Velocity Reviews - Computer Hardware Reviews

Velocity Reviews > Newsgroups > Programming > C Programming > 22 [XPost] Libero ADSL: Statene alla Larga!!! 225150

Reply
Thread Tools

22 [XPost] Libero ADSL: Statene alla Larga!!! 225150

 
 
Belgian
Guest
Posts: n/a
 
      02-07-2006
Wind, Infostrada e Libero vi stanno fregando!

Si lamentano una serie di disservizi con eMule tra cui il blocco della navigazione internet qualora eMule sia funzionante, l'impossibilità di far funzionare Kademlia, distacchi continui dai server ed2k, velocità ridicole della linea stessa qualora miracolosamente si riesca a scaricare (e limitazioni a velocità prossime a quelle di un 56k anche per l'utilizzo di altri p2p).

Tutto questo deriva dall'applicazione di un sistema di limitazione del traffico P2P acquistato dai provider (vedi l'articolo In Italia prove di guerra al P2P su Punto Informatico) che si basa sull'analisi dei pacchetti (Forse questo?).
In particolare da sottolineare le affermazioni di un manager Cisco secondo qui "Si tratta di una piattaforma hardware e software che è stata applicata per la prima volta in Giappone, con successo, per limitare l'impatto del traffico peer-to-peer. ... Permette ai provider di fare bandwidth shaping, blocking o redirezione di traffico per togliere banda alle applicazioni peer-to-peer e riservarne quindi di più ad altri servizi".

Tradotto: gli operatori ADSL vi stanno fregando e noi sappiamo perchè.

Wind stessa ha ammesso l'utilizzo di questa tecnologia su Libero (vedi Un bidone le ADSL 4 Megabit? di PI):
"Da qualche giorno abbiamo attivato un engine che, in caso di traffico elevato, dà priorità a quello più prezioso per l'utenza residenziale: navigazione, posta, VoIP". Il tutto, "a scapito del resto, per esempio del peer to peer".

Quando avete sottoscritto il contratto adsl avete ottenuto accesso a INTERNET senza alcuna limitazione. Oggi il P2P è parte di internet, anzi il 70% del traffico mondiale di dati è proprio per il P2P (tra cui eMule).
Bloccando il P2P le compagnie telefoniche vengono meno al contratto sottoscritto e spero che qualcuno più esperto di noi (magari uno dei tanti movimenti consumatori) si affretti a intentare qualche causa legale: certa gente conosce solo il linguaggio degli avvocati e dei soldi.
Non fatevi fregare. Il P2P non è illegale. E' illegale scaricare materiale protetto da copyright. Non possono bloccare il P2P e dirvi di non usarlo (una delle risposte stupide dei call center). E' come vietare i coltelli da cucina perchè potrebbero essere usati per uccidere le persone.

Certo che questo metodo è interessante. Invece di COMPRARE altre linee dalla Telecom per soddisfare il traffico dei loro utenti, queste compagnie cercano di STROZZARE gli utenti dando loro sempre meno.
Non contente, promettono velocità sempre più alte (24 Mbit???) che però potete usare solo per navigare sul www.
Peccato nessuno dica che per navigare sul web basta e avanza una adsl 640Kbps da 20 euro al mese.

Due sono le cose: o questi signori si affrettano a sbloccare le linee o fareste meglio a disdire e passare a provider che non effettuano queste limitazioni (Alice adsl attualmente non ha questi problemi).

Se volete esempi di mail di protesta ed alcuni indirizzi utili consultate: Protesta contro i filtri p2p di libero (http://www.liberop2p.p2pforum.it/) dove troverete anche una guida a disdire Libero ADSL.

Da: Free Internet




 
Reply With Quote
 
 
 
 
billie
Guest
Posts: n/a
 
      02-07-2006
Here comes another idiot...


 
Reply With Quote
 
 
 
 
Joe Wright
Guest
Posts: n/a
 
      02-07-2006
Belgian wrote:
> Wind, Infostrada e Libero vi stanno fregando!
>
> Si lamentano una serie di disservizi con eMule tra cui il blocco della navigazione internet qualora eMule sia funzionante, l'impossibilità di far funzionare Kademlia, distacchi continui dai server ed2k, velocità ridicole della linea stessa qualora miracolosamente si riesca a scaricare (e limitazioni a velocità prossime a quelle di un 56k anche per l'utilizzo di altri p2p).
>
> Tutto questo deriva dall'applicazione di un sistema di limitazione del traffico P2P acquistato dai provider (vedi l'articolo In Italia prove di guerra al P2P su Punto Informatico) che si basa sull'analisi dei pacchetti (Forse questo?).
> In particolare da sottolineare le affermazioni di un manager Cisco secondo qui "Si tratta di una piattaforma hardware e software che è stata applicata per la prima volta in Giappone, con successo, per limitare l'impatto del traffico peer-to-peer. ... Permette ai provider di fare bandwidth shaping, blocking o redirezione di traffico per togliere banda alle applicazioni peer-to-peer e riservarne quindi di più ad altri servizi".
>
> Tradotto: gli operatori ADSL vi stanno fregando e noi sappiamo perchè.
>
> Wind stessa ha ammesso l'utilizzo di questa tecnologia su Libero (vedi Un bidone le ADSL 4 Megabit? di PI):
> "Da qualche giorno abbiamo attivato un engine che, in caso di traffico elevato, dà priorità a quello più prezioso per l'utenza residenziale: navigazione, posta, VoIP". Il tutto, "a scapito del resto, per esempio del peer to peer"..
>
> Quando avete sottoscritto il contratto adsl avete ottenuto accesso a INTERNET senza alcuna limitazione. Oggi il P2P è parte di internet, anzi il 70% del traffico mondiale di dati è proprio per il P2P (tra cui eMule).
> Bloccando il P2P le compagnie telefoniche vengono meno al contratto sottoscritto e spero che qualcuno più esperto di noi (magari uno dei tanti movimenti consumatori) si affretti a intentare qualche causa legale: certa gente conosce solo il linguaggio degli avvocati e dei soldi.
> Non fatevi fregare. Il P2P non è illegale. E' illegale scaricare materiale protetto da copyright. Non possono bloccare il P2P e dirvi di non usarlo (una delle risposte stupide dei call center). E' come vietare i coltelli da cucina perchè potrebbero essere usati per uccidere le persone.
>
> Certo che questo metodo è interessante. Invece di COMPRARE altre linee dalla Telecom per soddisfare il traffico dei loro utenti, queste compagnie cercano di STROZZARE gli utenti dando loro sempre meno.
> Non contente, promettono velocità sempre più alte (24 Mbit???) che però potete usare solo per navigare sul www.
> Peccato nessuno dica che per navigare sul web basta e avanza una adsl 640Kbps da 20 euro al mese.
>
> Due sono le cose: o questi signori si affrettano a sbloccare le linee o fareste meglio a disdire e passare a provider che non effettuano queste limitazioni (Alice adsl attualmente non ha questi problemi).
>
> Se volete esempi di mail di protesta ed alcuni indirizzi utili consultate: Protesta contro i filtri p2p di libero (http://www.liberop2p.p2pforum.it/) dove troverete anche una guida a disdire Libero ADSL.
>
> Da: Free Internet
>
>
>
>

I love it when you talk dirty. I don't understand a word of it but it
sounds so Italian. What part of Belgium are you from? Why are you here?

--
Joe Wright
"Everything should be made as simple as possible, but not simpler."
--- Albert Einstein ---
 
Reply With Quote
 
Keith Thompson
Guest
Posts: n/a
 
      02-08-2006
Joe Wright <(E-Mail Removed)> writes:
> Belgian wrote:
>> Wind, Infostrada e Libero vi stanno fregando!

[snip]
>> Da: Free Internet
>>

> I love it when you talk dirty. I don't understand a word of it but it
> sounds so Italian. What part of Belgium are you from? Why are you here?


If you must post a followup to something like this, *please* don't
quote the whole thing. Even the few people who may have read it the
first time don't want to read it again.

--
Keith Thompson (The_Other_Keith) http://www.velocityreviews.com/forums/(E-Mail Removed) <http://www.ghoti.net/~kst>
San Diego Supercomputer Center <*> <http://users.sdsc.edu/~kst>
We must do something. This is something. Therefore, we must do this.
 
Reply With Quote
 
Joe Wright
Guest
Posts: n/a
 
      02-08-2006
Keith Thompson wrote:
> Joe Wright <(E-Mail Removed)> writes:
>
>>Belgian wrote:
>>
>>>Wind, Infostrada e Libero vi stanno fregando!

>
> [snip]
>
>>>Da: Free Internet
>>>

>>
>>I love it when you talk dirty. I don't understand a word of it but it
>>sounds so Italian. What part of Belgium are you from? Why are you here?

>
>
> If you must post a followup to something like this, *please* don't
> quote the whole thing. Even the few people who may have read it the
> first time don't want to read it again.
>

That's fair. Thanks for the advice.

--
Joe Wright
"Everything should be made as simple as possible, but not simpler."
--- Albert Einstein ---
 
Reply With Quote
 
 
 
Reply

Thread Tools

Posting Rules
You may not post new threads
You may not post replies
You may not post attachments
You may not edit your posts

BB code is On
Smilies are On
[IMG] code is On
HTML code is Off
Trackbacks are On
Pingbacks are On
Refbacks are Off


Similar Threads
Thread Thread Starter Forum Replies Last Post
Help with Libero IDE and Verilog weg22@drexel.edu VHDL 1 07-13-2007 05:01 PM
33 [XPost] Libero ADSL: Statene alla Larga!!! 338750 Belgian C++ 1 02-07-2006 03:03 PM
45 [XPost] Libero ADSL: Statene alla Larga!!! 454226 Belgian Python 0 02-07-2006 09:52 AM
vpn win2000 non si connette alla rete bug00 Cisco 2 05-02-2005 08:50 AM
VPN Client blocks alla incoming connections. AM Cisco 1 04-08-2005 06:24 PM



Advertisments